Logo per la stampa

Provincia Autonoma di Trento - Servizio per il Sostegno Occupazionale e la Valorizzazione Ambientale

 
 
 

Il settore amministrativo contabile

1. STRUMENTI DI PROGRAMMAZIONE
1. Documento di programmazione settoriale (DPS) del Dipartimento Sviluppo Economico e Lavoro - Sezione relativa agli interventi e alle attivitÓ per il sostegno occupazionale e la valorizzazione ambientale (annuale con effetti finanziari pluriennali).

2. TIPOLOGIE DI LAVORO (ART. 2 LP 32/1990)
2a. AttivitÓ di ripristino e valorizzazione ambientale, nelle quali viene occupato prevalentemente personale maschile:

  • recupero e valorizzazione di aree di particolare interesse ambientale,
  • ripristino ambientale di aree pertinenti a fiumi, torrenti e laghi,
  • bonifica e risanamento di aree dissestate, cave dismesse e discariche abbandonate,
  • realizzazione, ripristino e manutenzione di aree ricreative, sentieri turistici, aree di sosta e adeguamento segnaletica turistica.

2b. Gestione percorsi ciclopedonali:

  • manutenzione di piste ciclabili.

2c. AttivitÓ di servizi, nelle quali viene occupato prevalentemente personale femminile. Solo eccezionalmente viene occupato personale maschile non idoneo all'attivitÓ in cantiere:

  • supporto alla custodia di musei, castelli e biblioteche,
  • supporto CRZ e CRM per il recupero differenziato dei materiali derivanti dai rifiuti,
  • servizi ausiliari ai servizi alla persona;
  • supporto alle attivitÓ dell'Azienda Sanitaria (magazzino, front office, etc.)
  • supporto alle attivitÓ di front office, gestione archivi e attivitÓ accessorie c/o Enti Locali,
  • servizi di cura e vigilanza in parchi pubblici, impianti e attrezzature sportive.

2d. AttivitÓ di indagine e di rilevazione (reti idriche e fognarie, controllo impianti termici), nelle quali viene occupato prevalentemente personale stagionale: in particolare giovani neolaureati e/o neodiplomati.

3. PROGETTAZIONE INTERVENTI
La progettazione e direzione lavori degli interventi Ŕ di norma realizzata all'interno del Servizio. In alcuni casi l'attivitÓ di progettazione e direzione lavori, in particolare per alcuni interventi specifici, sono affidate a liberi professionisti.

4. REALIZZAZIONE INTERVENTI
Gli interventi sono realizzati dal Servizio mediante:

  1. affidamento, sotto forma di convenzioni assimilabili al mandato di gestione senza corrispettivo a Comuni e loro consorzi, a cooperative di produzione e lavoro e loro consorzi in possesso dei requisiti di cui alla L.P. 32/90;
  2. affidamento di lavori e fornitue mediante contratti di appalto per la realizzazione di opere altamente specializzate e pertanto non realizzabili dal personale convenzionato (L.P. 26/93);
  3. affidamento di incarichi professionali (L.P. 26/93);
  4. affidamento di servizi e forniture utilizzando il mercato elettronico (MEPAT /CONSIP) ( L.P. 23/90);
  5. realizzazione in diretta amministrazione (in caso di opere o lavori di minima entitÓ o di attivitÓ di manutenzione), utilizzando personale operaio assunto con contratto di diritto privato. Attualmente gli operai assunti direttamente dal Servizio sono 30. Tra gli interventi realizzati in amministrazione diretta rientrano quelli di ripristino ambientale di aree interessate da provvedimenti di esecuzione forzosa previsti da leggi provinciali (cd. abbattimenti coatti), la realizzazione, in collaborazione con Servizi provinciali, Enti strumentali e SocietÓ della pubblica amministrazione, di opere per l'organizzazione di manifestazioni ed eventi a carattere ambientale, turistico e promozionale, la manutenzione dei percorsi ciclopedonali e altri.
 
 
 
credits | note legali | Intranet | scrivi al gruppo web | Cookie Policy